ARGENTINA / by vito corvasce

Aria, acqua, terra, magie e colori, atmosfere malinconiche e un po' antiche, viaggi immensi in pensieri sconosciuti. Una terra incantata come l’Argentina fa viaggiare velocemente, indietro nel tempo, tra vallate ed immense cascate, praterie e religione. 

Questa collezione di immagini nasce un po' per caso dall’unione di stralci di video rubati qua e là.  Il tutto narra di un cammino alla scoperta di un luogo a volte oscuro, a volte luminosissimo, dove la religione permea ogni tratto della vita e alcuni luoghi sembrano lasciati al loro primordiale candore, immacolati nel tocco divino che li creò. Dove mai stanchi i lavoratori seguono l’oscillare delle proprie esistenze, come l’autista di un treno che porta chissà dove, chissà perché. 

Attraverso luoghi magici, dove il vento scorre leggero e catturo immagini, fotogrammi, pezzi di vita. L’infanzia felice e spensierata è negli occhi di tre piccoli cugini, che guardano stupiti e curiosi, quell’occhio magico che li inquadra. L’infanzia felice è nelle membra di ogni fortunato viaggiatore che, stanco del proprio cammino, abbia l’onore di riposare corpo ed anima nella naturalezza di un terra come questa.