DAY / by vito corvasce

GALLERY

Gli scatti che vedete non hanno un nome, chiamateli come preferite. Questo non è un matrimonio ma il trionfo dell’unione, il giorno più bello di due persone. Questo è il racconto fotografico che ho voluto realizzare per una persona molto speciale, la persona che ha cambiato la mia vita, Paolo e per sua moglie Arianna.

Ho fotografato a Fano, una soleggiata cittadina marchigiana, la gioia e la spensieratezza, i sorrisi rubati e la serenità in cui un uomo e una donna hanno deciso di amarsi per sempre.

La straordinarietà di Paolo Paci, fondatore della casa editrice Quid Edizioni, delle riviste Progetti, Archifood, Designplaza è in un sorriso che nasconde gli impervi percorsi di una mente grandiosa. L’onore di affiancare una grande personalità, il privilegio di un’amicizia che dura ormai da tanti anni, non potevano che portarmi a ritrarre il “suo momento”.

L’eccezione alla mia regola, visto che solitamente non fotografo matrimoni, l’ho fatta per due persone a me molto care, due persone speciali. Ho interpretato per loro un istante, giocando tra leggerezza e verità, consapevolezza e grandi inizi. Tra vicoli e giardini, scherzi e vivacità, burocrazia e giocosità, ho colto l’essenziale in un giorno frutto della semplicità, perché l’amore straordinario vive solo nelle piccole cose.